News

Rimani sempre aggiornato

Trasferimenti di immobili in sede di separazione e divorzio

Scritto in Notizie il 12.01.2022


Sul finire dell’anno 2021 è stato stipulato  tra il Tribunale di Pesaro ed il Consiglio dell’ Ordine degli Avvocati di Pesaro il Protocollo che regolamenta i trasferimenti di immobili a favore dei coniugi e dei figli  in sede di separazione e divorzio .

 La questione della validità dei  trasferimenti effettuati mediante accordi previsti nei ricorsi e riportati nel verbale di separazione consensuale o di divorzio congiunto - e quindi senza la stipula di un atto Notarile - è stata oggetto da anni di contrasti giurisprudenziali ;  anche i Tribunali  hanno operato in modo diverso, taluni  c...

Leggi tutto


La restituzione dell’assegno non equivale alla rinuncia al doppio della caparra

Scritto in Notizie il 01.10.2021


In materia di compravendita,  secondo una recente pronuncia della Corte di Cassazione,  il diritto della parte adempiente a pretendere il doppio della caparra viene meno solo se emerge una sua univoca volontà abdicativa.

La Suprema Corte è intervenuta chiarendo se, in seguito alla restituzione di una parte dell’assegno versato ex art. 1385 c.c., la parte che accetta perda o meno il diritto ad ottenere il doppio della caparra.

La vicenda ha avuto origine da un contratto preliminare di compravendita che prevedeva  la dazione, a titolo di caparra confirmatoria, di un assegno dell'importo d...

Leggi tutto


Le Sezioni Unite definiscono se una delibera in materia di riparto delle spese condominiali possa essere dichiarata nulla o annullabile nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo

Scritto in Notizie il 14.05.2021

La Suprema Corte ha preso recentemente  posizione in merito alla legittimazione del Giudice del giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo a decidere sulla nullità o meno della delibera di approvazione delle spese condominiali.

La Corte di Cassazione ha inoltre chiarito quali siano i criteri di qualificazione delle delibere condominiali impugnate per violazione dei criteri di riparto delle spese  con riferimento all’esatto inquadramento del vizio della delibera stessa, in termini di nullità o di mera annullabilità.

La decisione in esame ha origine in un giudizio di opposizione a decreto ingi...

Leggi tutto


Polizza multirischio per responsabilità civile ed esborsi spese legali

Scritto in Notizie il 16.04.2021

Una recente sentenza della Corte di Cassazione interviene sull’argomento delle “spese di resistenza” affermando che sono inopponibili le clausole limitative del rischio previste per la sola assicurazione di tutela legale.

Il caso preso in esame dagli Ermellini riguardava un medico che aveva sottoscritto una polizza c.d. multirischio ovvero  un unico  contratto assicurativo che copriva:

  • la responsabilità civile
  • il rischio di esborsi per spese legali,

L’assicuratore, in questa tipologia di contratti, assume quindi l’obbligazione accessoria di tenere indenne l’assicurato dalle spese di ...

Leggi tutto


Clausola penale prevista nel preliminare deve essere confermata nel definitivo pena la sua inefficacia

Scritto in Notizie il 01.12.2020

La Corte di Cassazione, sezione II civile, con la sentenza 23 ottobre 2020, n. 23307  si è espressa  in merito all’assorbimento, o meno, delle pattuizioni prese con il contratto preliminare nel successivo contratto definitivo ribadendo come  l’unica fonte di diritti ed obblighi per le parti contraenti è il contratto definitivo che supera tutti i patti anteriori.

Nel caso di specie la controversia è scaturita dall’atto di citazione notificato da parte dell’acquirente alla società venditrice di un immobile,  con il quale l’attore chiedeva fosse condannata  quest’ultima per il ritardo nella conse...

Leggi tutto